mi leggono

infastidita?

non so definire il mio stato d'animo.. triste forse? ma no.. in effetti son contenta che la mostrillina si goda la giornata..
la cosa è che domani c'è una bellssima festa per salutarsi tutti della classe.. per salutare la quinta elementare, le maestre e i bambini fra di loro.. molti andranno in medie diverse, probabilmente si rivedranno poi alle superiori e anche noi genitori non ci vedremo più lì fuori scuola..
e non andrò.
perchè devo lavorare.. devo star qui per forza. 6 giorni su sette.. 10 ore ogni giorno.e non ci sono malattie che tengano non ci sono impegni che tengano. sarò qui.
mi piace il mio lavoro..ma sono stanca troppo stanca e infastidita, si.
la mostrillina andrà domanimattina armata di una buona crostata fatta dal truce grazie alla gentilissima mamma della sua amica del cuore.si divertirà tanto e sarà felice. e anch'io.

4 commenti:

  1. Sarai felice. Anche tu, per interposta persona (mostrillina).
    Ma certo che se almeno un saltino riuscissi a farlo... magari SCIOPERANDO... io la butto lì.
    Chi ha orecchie per intendere....capisca!
    Baciotto Susanna Cerere

    RispondiElimina
  2. Cara Ros, le tue parole mi hanno proprio comunicato il tuo stato d'animo e mi dispiace tantissimo che tu non possa partecipare alla festa. Sono d'accordo con Susanna...non è possibile inventarsi un modo per fare un salto? Incrocio le dita e te lo auguro di cuore! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Uffa, ma il truce non può venire un'ora soltanto a darti il cambio? Tanto per farti dire ciao a tutti in prima persona?
    Roberta

    RispondiElimina
  4. Ros, riesco a capire il tuo stato d'animo e immedesimarmi. E' capitato spesso anche a me...
    Potresti veramente seguire il consiglio di Susanna!
    Un bacione. Dona.

    P.S.: grazie per i passaggi...

    RispondiElimina

il tuo commento è molto gradito.. anzi di più