mi leggono

...

stamani avevo intenzione di postare finalmente l'avanzamento degli orsi di nic e invece dovranno aspettare. amo il mio lavoro, il contatto con la gente. 
nonostante le levatacce ogni santa mattina per 6 giorni la settimana, nonostante i continui adempimenti amministrativi mi piace. poi ci sono cose così..

e così


dopo i 2 furti subiti dai quali ancora non rialziamo la testa economicamente.. aver paura costantemente.. occhieggiare ogni volta che scendi dal bus nel buio di una via (vicino a un grande ospedale .. le uniche luci alle 6 sono i nostri sensori di movimento..) che non ci siano macchine della polizia, svegliarsi la notte col pensiero..e non riuscire più a dormire, avere il patema ogni sera che il truce rimane solo in tab .. mentre chiude il deficiente di turno che afferma che dobbiamo dargli le siga (nonostante il distributore perfettam. funzionante) perchè noi campiamo con i suoi sacrifici..e che dà i calci contro le serrande..
 si vive così.

7 commenti:

  1. Guarda, io non ho parole. E' la prima volta che mi preoccupo per il truce, e non mi piace =(
    Vi abbraccio forte, anche se sto qui!
    Cia

    RispondiElimina
  2. Ros leggere le tue parole si sente la tua disperazione. Non posso dirti altro solo un abbraccio.
    baci
    fiore

    RispondiElimina
  3. Si vive così... si vive male.
    Un abbraccione Ros
    SusannaCerere

    RispondiElimina
  4. Ti capisco....su un piano diverso, ma ti capisco...quando il bello è in viaggio (in aereo o in auto) sopratutto con il maltempo mi sembra di trattenere il fiato fino a quando non rimette piede dentro casa. Ti abbraccio forte, Daniela

    RispondiElimina
  5. Sì, lo capisco. Io ho subito solo una rapina in banca e due o tre scippi ma sapere che il loro bottino per te vuol dire il pranzo di domani non aiuta certo a dormire.
    Roberta

    RispondiElimina
  6. Caspita Ros ... viviamo in un brutto mondo e x chi fa un lavoro a contatto con la gente non è un bel momento!
    Un abbraccio
    Annarita

    RispondiElimina
  7. E' un lavoraccio, cosi' esposti e senza alcuna protezione. Per fortuna dove lavora Marco le rapine le fanno quando sono andati via tutti.....(tre lo scorso anno)
    Un abbraccione
    Dani

    RispondiElimina

il tuo commento è molto gradito.. anzi di più