mi leggono

di nuovo onlain !

che sofferenza ho patito!:)).. martedì è zompata la adiesseelle a mezzogiorno e un'ora dopo la linea telefonica nostra (qui ne ho 4) ..un silenzio! niente più squilli.. quella è la prima cosa che mi ha colpito.. si vabbè qui è difficile praticamente impossibile avere il silenzio:P (e meno male!)..ma colpisce e comunque il lavoro ne risente come potete immaginare..e comincia l'odissea del 191. ragazze avete presente quel film di asterix, ( nicco ne è un patito..glom) in cui combattono con la burocrazia romana?..ecco rende bene l'idea..
prima chiami un numero verde (e vabbè non paghi..anche dal cellulare..e vorrei vedere..cribbio ti devo segnalare un guasto sul fisso!) dopodichè dato che non paghi ti devono rifilare minuti interi di pubblicità vocale (se chiamo e chiamo dal lavoro avrò i caspiti  miei..non chiamo per divertirmi ..perchè devo essere costretta ad ascoltare la vostra pubblicità?) e quindi ti risponde un'operatore che per prima cosa si premura di avvisarti per 3 volte consecutive di non richiamare ancora prima che il guasto sia "evaso" (e ci credo.. da quella gabbia di matti chi nn vorrebbe evadere?) e il tutto prima di darti la possibilità di dire per che cosa hai chiamato.. quindi espongo il problema e la prima reazione è stata: "apperò!"  (sono fautrice della battuta che alleggerisce la situazione, però.. venivo già dall'attesa.. non ero molto ben disposta d'animo)..mi ripete che non devo chiamare prima di 48 ore e mi dà dopo insistenza l'idde (:D)del guasto commentando.. vedrà signora entro sera spero proprio che si risolva (lui spera.. lui..in queste ere teconologiche in cui mi possono controllare i consumi a km di distanza non possono riuscire ad accorgersi se la linea arriva o meno qui..rob'epazz').. e aspettiamo..
chiaramente martedì sera guasto non risolto..e nemmeno mercoledì mattina.. a mezzogiorno arriva un tipo in vacanza (dicasi di persona dall'aspetto svagato) che, sorpreso dall'ubicazione della presa telefonica (niente di che eh? altezza caviglia.. sempre lì ne ho viste io.. evidentemente lui è abituato ad altezza petto chissà..), sentenzia che l'impianto è fatto con i piedi, che la linea nn arriva (chissà perchè ho chiamato..) e che va a controllare la centralina..gli rispondo che in effetti nn ero qui mentre facevano l'impianto.. ma che comunque sempre piedi della telecom erano..mica miei. un cliente applaude:) va a controllare la centralina e poi torna..dicendo che lì arriva il segnale.. qui no quindi manderà un'impresa (!) ma dato che le mie altre linee son tenute con lo scotch non può tollerare ciò e quindi me le "sistema" ..lasciandomi un casino di fili e altre robbe..
 e se ne va..
il tutto questo mentre servivo "sopra" di lui ed è stata anche una giornata bella piena..
appena se ne va mi accorgo che nelle sue sistemazioni mi ha isolato un'altra linea telefonica..ma lui puff è sparito. appena arriva il truce discussione con litigata finale..e provo a ricontattare il 191. dopo le solite pubblicità  almeno questa volta mi risponde una voce gradevole.. che mi ripete di nn chiamare un'altra volta altrimenti perdo la priorità (dove sarà questa priorità che si perde ma nn si trova?)  .. le spiego la cosa e lei: ma signora, le pare che abbiamo i numeri privati dei tecnici??.. rispondo candidamente..che spero di sì dato che son tecnici loro e dovranno avere un minimo di reperibilità..ma lei mi dissuade da questi pensieri pericolosi e mi rinnova l'invito a nn richiamare entro le 48 ore e mi riapre un'altro guasto (ma che ingorda che sono..). a questo punto rasento la disperazione.. lavoro a mezza forza , la tensione mi pesa addosso come un macigno..e questa scherza..
ma poi la luce nel tunnel..lui..il "walterone"..uomo dalle mille qualità! simpaticamente ha sacrificato parte della sua pausa pranzo per guardare che c'era da fare e poi messosi d'accordo col truce han smontato pedana e parte dell'armadiatura appena son andata via io alle 4 han sistemato il guasto che era un pezzo di cavo tranciato dal peso della pedana stessa: inghippo creato supponiamo con l'ultimo intervento tecnico con l'adslizzazione dell'ultima macchina..
ora voglio solo ringraziare walter..è stato di una cortesia unica..non è stato facile per lui piegare la sua stazza lì nel buco e districare i cavi ..ma è stato veloce e accurato.. mi ha messo in grado di lavorare con tutti gli strumenti pronti. eppure ha fatto il suo lavoro.. è un tecnico telecom addetto alle urgenze.
e ora ci sono di nuovo....mamma quante cose arretrate ho!!
devo pure postare due cose carine carine..
post iniziato alle 6,45:))

1 commento:

  1. Ode al Walterone.
    Riferisci a questo sant'uomo, che un'orsetta è molto grata della ritrovata mamma. ^_^

    Cia

    RispondiElimina

il tuo commento è molto gradito.. anzi di più